You are here: Home Servizi Sanzioni
Navigation
Lìmen Museo d'Arte Vibo Valentia - Premio Internazionale Lìmen Arte

Banner Museo Limen

PID – Punto Impresa Digitale
 


rivista

Copertina_1_2013

VibovagandoeVibogustando: Il Portale del Turismo in provincia di Vibo Valentia

logo vibovagando bianco

Dieta Mediterranea di Riferimento

Dieta Mediterranea di Riferimento

Amministrazione Trasparente

Amministrazione Trasparente

Contratti di Rete: Portale informativo

Contratti di rete new

diritto annuale: da oggi calcoli e paghi online

Banner diritto annuale

Filo: il portale per la formazione, l'imprenditorialità, il lavoro e l'orientamento

Banner filo

LEI Italy - Legal Entity identifier

Banner LEI ITALY

a.s.po. vibo valentia - azienda speciale per il porto di vibo valentia

Banner ASPO + FOTO

 
Document Actions

Sanzioni

immagine pagina sanzioniL'Ufficio Sanzioni Amministrative della Camera di Commercio di Vibo Valentia prende in carico i verbali redatti e trasmessi dagli organi di Vigilanza ai sensi della Legge n. 689/1981, art. 17, cioè quelli per i quali all'origine non è stato effettuato - entro 60 gg. dalla contestazione o notificazione - il pagamento in misura ridotta da parte dell'interessato. L'Ufficio Sanzioni conduce l'istruttoria del procedimento e previo esame delle memorie difensive e/o audizione della parte interessata, qualora la stessa ne abbia fatto richiesta, conclude in sede amministrativa il procedimento sanzionatorio emettendo ordinanza ingiuntiva (accertamento fondato) o procedendo con l'archiviazione (accertamento infondato).

Materie di competenza dell'Ufficio Sanzioni Amministrative

L'Ufficio Sanzioni Amministrative prende in carico i verbali relativi alle infrazioni in materia di:

  • Registro delle Imprese
  • Albi e Ruoli camerali
  • Contratti negoziali fuori dei locali commerciali
  • Contratti a distanza
  • Etichettatura e marcatura di prodotti non alimentari (compreso ogni altro prodotto posto in commercio e che debba essere preventivamente etichettato, punzonato e sottoposto a marchi o contrassegni CE).
  • Attività di autoriparazione 

Memorie difensive e audizioni

La Camera di Commercio può ricevere memorie difensive e richieste di audizione - entro il termine di 30 giorni a decorrere dalla data di contestazione o di notificazione della violazione - da parte di chi è interessato a contestare le infrazioni accertate dagli organi di vigilanza. L'Ufficio Sanzioni esamina i documenti e gli argomenti esposti nelle memorie e nel corso della audizione e, se ritiene fondato l'accertamento, determina l'importo della sanzione, ingiungendone il pagamento, comprensivo delle spese del procedimento, all'autore della violazione. In caso contrario procede, invece, all'archiviazione degli atti. Richieste di audizione e memorie difensive, discrezionalmente prodotte dall'interessato, dovranno essere depositati presso l'Ufficio Sanzioni Amministrative o attraverso consegna a mano presso gli sportelli della Camera di Commercio di Vibo Valentia, oppure mediante spedizione a mezzo posta all'Ufficio Sanzioni Amministrative, Piazza San Leoluca, 89900 Vibo Valentia.

Modello Ricorso

Che fare se si riceve un'ordinanza ingiuntiva di pagamento

E' necessario procedere al pagamento - entro 30 giorni dalla notifica - in base alle disposizioni indicate sull'ordinanza stessa. L'interessato, poi, deve trasmettere copia della ricevuta di versamento alla Camera di Commercio di Vibo Valentia - Ufficio Sanzioni Amministrative. E' ammesso ricorso entro il termine previsto per il pagamento presso il Giudice di Pace, competente per territorio, a seconda dei casi previsti dagli artt. 22 e 22 bis della Legge n. 689/1981. Il debito può essere estinto in qualunque momento ed in un'unica soluzione di pagamento (art. 26, Legge n. 689/1981). Qualora non venisse effettuato il pagamento entro i termini, sarà attivata la procedura di esecuzione coattiva.

Che fare se si riceve una cartella esattoriale

Occorre effettuare il pagamento - entro 60 gg. dalla notifica della cartella - mediante versamento presso il Concessionario indicato sulla cartella esattoriale. Qualora non venisse effettuato il pagamento entro i termini, il Concessionario incaricato attiverà la procedura prevista dal D.Lgs. n. 46/1999. Avverso la cartella esattoriale è ammesso ricorso alla Commissione Tributaria Provinciale entro 60 gg. dalla notificazione della cartella, ai sensi degli artt. 19 e 21 del D.Lgs. n. 546/1992.

Modalità di pagamento di una ordinanza ingiuntiva

Le sanzioni amministrative dovranno essere pagate mediante versamento presso uno dei seguenti uffici:

  • Concessionario del Servizio Riscossione Tributi
  • Istituti di credito
  • Agenzie postali

Il pagamento si effettua tramite l'apposito modello F23 - "Modello di pagamento: tasse, imposte, sanzioni ed altre entrate", allegando una copia del processo verbale e dell'ordinanza ingiuntiva. Copia del modello F23 - debitamente vistata dal Concessionario, dalla Banca o dall'Ufficio Postale - dovrà essere consegnata a mano oppure spedita per posta dall'interessato alla Camera di Commercio di Vibo Valentia, Ufficio Sanzioni Amministrative, Piazza San Leoluca - 89900 Vibo Valentia.

Riferimenti

Ufficio Sanzioni Amministrative  

Impresa Italia


Portale MEPA

Banner MEPA

Accorpamento Camere di Commercio Catanzaro - Crotone - Vibo Valentia

 Nuovo Banner Accorpamento

Qualità e qualificazione delle filiere del Made in Italy

Banner QeQFiliere 

Certificazione Elettronica: Codice univoco Ufficio

Banner CUU

Certificati e Visure in Inglese

Banner CeV in Inglese

Piattaforma per la certificazione dei crediti

Banner Certificazione Crediti

Nuovo portale informativo per la fatturazione elettronica

Banner fattura elettronica

nuova visura registro imprese e "QRCode"

Visura 2.0

conciliazione

Banner X Settimana della Conciliazione

registroimprese.it

Banner_ri_220x200d

servizio di verifica autocertificazioni per le pubbliche amministrazioni

Stop ai certificati - Art. 15 Legge 183/2011

stop ai certificati

gestirete, archivierete, incontrerete

gestirete

Cookie

Banner Cookie

 

Powered by Plone CMS, the Open Source Content Management System

This site conforms to the following standards: