You are here: Home Servizi Registro imprese new Albo Società Cooperative
Navigation
Lìmen Museo d'Arte Vibo Valentia - Premio Internazionale Lìmen Arte

Banner Museo Limen

PID – Punto Impresa Digitale
 


rivista

Copertina_1_2013

VibovagandoeVibogustando: Il Portale del Turismo in provincia di Vibo Valentia

logo vibovagando bianco

Dieta Mediterranea di Riferimento

Dieta Mediterranea di Riferimento

Amministrazione Trasparente

Amministrazione Trasparente

Contratti di Rete: Portale informativo

Contratti di rete new

diritto annuale: da oggi calcoli e paghi online

Banner diritto annuale

Filo: il portale per la formazione, l'imprenditorialità, il lavoro e l'orientamento

Banner filo

consulta il sito lei infocamere

Banner LEI ITALY

a.s.po. vibo valentia - azienda speciale per il porto di vibo valentia

Banner ASPO + FOTO

 
Document Actions

Albo Società Cooperative

Definizione

Con il D.M. 23/06/2004 e circolare attuativa del 06/12/2004 il Ministero dello Sviluppo Economico ha istituito l’Albo delle Società Cooperative.

L’Albo, tenuto dallo stesso Ministero e gestito con modalità telematiche dalle Camere di Commercio, sostituisce i registri prefettizi e lo schedario generale della cooperazione e si compone delle seguenti sezioni:

  • sezione società cooperative a mutualità prevalente nella quale devono iscriversi le società cooperative di cui agli artt. 2512, 2513 e 2514 del Codice Civile; 
  • sezione cooperative a mutualità prevalente di diritto di cui agli artt. 111-septies, 111-undecies e 223-terdecies, comma 1 delle disposizioni di attuazione del Codice Civile;
  • sezione società cooperative diverse da quelle a mutualità prevalente nella quale trovano iscrizione tutte le cooperative che non rientrano nelle precedenti sezioni;
  • sezione cooperative non soggette alla normativa sulla mutualità prevalente, di cui all'art. 5, comma 3, della L. n. 366 del 03/10/2001.

Le cooperative iscritte all'Albo vengono ulteriormente classificate nelle seguenti categorie:

  • cooperativa di produzione e lavoro;
  • cooperativa di lavoro agricolo; 
  • cooperativa sociale; 
  • cooperativa di conferimento prodotti agricoli e allevamento; 
  • cooperativa edilizia di abitazione; 
  • cooperativa della pesca; 
  • cooperativa di consumo;
  • cooperativa di dettaglianti; 
  • cooperativa di trasporto; 
  • consorzio cooperativo; 
  • consorzio agrario; 
  • banca di credito cooperativo;
  • consorzi e cooperative di garanzia e fidi; 
  • altre cooperative.

La domanda di iscrizione

La domanda di iscrizione all'Albo delle Società Cooperative deve essere presentata all'Ufficio Registro Imprese della Camera di Commercio ove è ubicata la sede legale della società utilizzando la modulistica integrata nei software di redazione delle pratiche di Comunicazione Unica per la nascita delle Imprese da inoltrare al Registro Imprese.

Il sistema informatico camerale trasmetterà automaticamente la domanda di iscrizione al Ministero.

L’ufficio Registro Imprese è tenuto a verificare esclusivamente:

  • la sottoscrizione digitale della domanda;
  • la corretta compilazione del modello;

Il Ministero, ricevuta la domanda, procede alla verifica dei dati ed iscrive la cooperativa all'Albo mediante l'attribuzione di un numero di iscrizione e l'indicazione della sezione di appartenenza.

Il numero di iscrizione viene reso disponibile tramite il sistema informatico delle Camere e riportato nelle visura camerali e dovrà essere sempre indicato dalla società nei propri atti e nella propria corrispondenza.

Qualora ritenuto necessario, il Ministero può richiedere, direttamente alla società cooperativa  per il tramite dell'Utente Telemaco che ha inoltrato telematicamente la domanda, eventuali integrazioni o rettifiche alla stessa.

Termini per l'iscrizione

Le cooperative già esistenti alla data di entrata in vigore della normativa citata dovevano provvedere all'iscrizione entro il 31/03/2005.

Le cooperative di nuova costituzione devono presentare domanda di iscrizione all'Albo unitamente alla domanda di iscrizione al Registro Imprese.

Altre comunicazioni obbligatorie 

Tutte le Cooperative iscritte all'Albo sono tenute a comunicare al Ministero i dati di cui agli artt. 2513 e 2425 del Codice Civile estratti dal bilancio e dalla nota integrativa e confermare o meno la permanenza della condizione di mutualità prevalente e le modifiche statutarie che comportano modifica della sezione di iscrizione o della categoria di appartenenza.

Sono esentate da tale obbligo solo le Banche di Credito Cooperativo per come precisato dal Ministero con nota del 18/05/2006.

A tal proposito il Ministero ha anche chiarito che il cambio di sezione conseguente alla perdita della mutualità prevalente, sia per modifica statutaria che per mancanza dei requisiti previsti dalla legge, prevede l'assolvimento di precisi adempimenti da parte delle cooperative interessate, con:

  • la formalizzazione di apposita richiesta;
  • il deposito del bilancio straordinario;
  • l'avvio di successivi procedimenti amministrativi da parte dell'Amministrazione.

La semplice dichiarazione di perdita dei requisiti di mutualità prevalente resa mediante la compilazione della modulistica integrata nei software di redazione delle pratiche di Comunicazione Unica per la nascita delle Imprese non comporta automatismi nel cambio di sezione.

E' fatto pertanto obbligo alle cooperative di formalizzare al Ministero dello Sviluppo Economico la richiesta di cambio di sezione con le modalità ed i tempi stabiliti dalla normativa.

Diritti di segreteria Registro Imprese e imposta di bollo

Per la domanda di iscrizione all'Albo delle Cooperative è richiesto il pagamento dei diritti di segreteria stabiliti con Decreto Ministeriale che ammontano a  € 40,00.

Non sono dovuti diritti di segreteria per la comunicazione dei dati di cui agli artt. 2513 e 2425 del Codice Civile estratti dal bilancio e dalla nota integrativa.

Il pagamento dei diritti di segreteria deve essere effettuato:

  • mediante versamento su c.c.p. n. 16292880 intestato alla Camera di Commercio di Vibo Valentia (causale: diritti di segreteria Iscrizione Albo Cooperative). In tal caso l'attestazione di pagamento dovrà essere allegata (come file) alla pratica di Comunicazione Unica inoltrata per via telematica o presentata su supporto informatico;
  • mediante prelievo dal prepagato dell’utente Telemaco che spedisce la pratica.

La domanda di iscrizione all'Albo delle Cooperative è assoggettata ad imposta di bollo pari ad € 16.00 (in considerazione del fatto che l´istanza non è rivolta al Registro Imprese, bensì al Ministero dello Sviluppo Economico).

Modulistica  

La modulistica per l'Albo Cooperative è integrata nei software di redazione delle pratiche di Comunicazione Unica per la nascita delle Imprese da inoltrare al Registro Imprese.


Normativa, istruzioni e guide

- DM 23/06/2004 (istitutivo dell'Albo Società Cooperative)

- Circolare attuativa di istituzione dell'Albo Società Cooperative

- Circolare esplicativa

- Perdita mutualità prevalente e conseguenti adempimenti

- Chiarimenti per la compilazione del modello C17

Pagina aggiornata al 16/05/2016


servizi del registro imprese

 Banner Ateco

 

          


Banner_Startup




Registroimprese_New_2013


banner_pec_impresa_individuale


starweb


Domicilio digitale: sei in regola? Verifica qui.

Banner Verifica DOmicilio Digitale

Servizio on line viviFir - Vidimazione Formulari Identificazione Rifiuti

banner vivifir

Progetto "O.K. Open Knowledge"

Logo Open Knowledge

Emergenza Covid-19

Banner Solo per Appuntamento

Webinar gratuiti per il Deposito dei Bilanci

Banner Campagna Bilanci 2021 Webinar DIRE

EMERGENZA COVID-19

Banner COVID 19 2

Firma digitale: richiedila online

Banner remotizzazione 220x220

Impresa Italia


Portale MEPA

Banner MEPA

Accorpamento Camere di Commercio Catanzaro - Crotone - Vibo Valentia

 Nuovo Banner Accorpamento

Qualità e qualificazione delle filiere del Made in Italy

Banner QeQFiliere 

Certificazione Elettronica: Codice univoco Ufficio

Banner CUU

Certificati e Visure in Inglese

Banner CeV in Inglese

Piattaforma per la certificazione dei crediti

Banner Certificazione Crediti

nuova visura registro imprese e "QRCode"

Visura 2.0

Nuovo portale informativo per la fatturazione elettronica

Banner fattura elettronica

conciliazione

Banner X Settimana della Conciliazione

registroimprese.it

Banner_ri_220x200d

servizio di verifica autocertificazioni per le pubbliche amministrazioni

Stop ai certificati - Art. 15 Legge 183/2011

stop ai certificati

gestirete, archivierete, incontrerete

gestirete

 

Powered by Plone CMS, the Open Source Content Management System

This site conforms to the following standards: