You are here: Home Servizi Manifestazioni a premio
Navigation
Lìmen Museo d'Arte Vibo Valentia - Premio Internazionale Lìmen Arte

Banner Museo Limen

PID – Punto Impresa Digitale
 


rivista

Copertina_1_2013

VibovagandoeVibogustando: Il Portale del Turismo in provincia di Vibo Valentia

logo vibovagando bianco

Dieta Mediterranea di Riferimento

Dieta Mediterranea di Riferimento

Amministrazione Trasparente

Amministrazione Trasparente

Contratti di Rete: Portale informativo

Contratti di rete new

diritto annuale: da oggi calcoli e paghi online

Banner diritto annuale

Filo: il portale per la formazione, l'imprenditorialità, il lavoro e l'orientamento

Banner filo

LEI Italy - Legal Entity identifier

Banner LEI ITALY

a.s.po. vibo valentia - azienda speciale per il porto di vibo valentia

Banner ASPO + FOTO

 
Document Actions

Manifestazioni a premio


Indicazioni per l'organizzazione di concorsi ed operazioni a premio.

Ai sensi del DPR 430/2001 le manifestazioni a premio si dividono nelle due seguenti tipologie:

  • Operazioni a premio
  • Concorsi a premio
     

Le aziende possono:

  • indire manifestazioni a premio, attraverso un proprio rappresentante fiscale, anche per le imprese straniere che non hanno sede stabile in Italia
  • organizzare manifestazioni a premio in associazione tra più aziende
  • domiciliare le manifestazioni a premio presso operatori professionali o agenzie di promozione che potranno conservare i documenti e prestare la cauzione prevista per legge.
     

Operazioni a premio

Per operazioni a premio si intendono manifestazioni pubblicitarie nelle quali il premio viene conferito a tutti coloro che acquistano o vendono un determinato bene o servizio o un certo quantitativo di prodotti o servizi offrendone la documentazione (es. bollini, prove di acquisto, punti).

Per le operazioni a premio è sufficiente una dichiarazione sostitutiva di atto notorio del  rappresentante  legale dell'azienda che riporti il regolamento della manifestazione.
La dichiarazione sostituiva deve essere conservata presso la sede della ditta per tutta la durata dell'operazione a premio e nei dodici mesi successivi alla sua conclusione.

Per le operazioni a premio occorre prestare una cauzione (deposito presso la Banca d'Italia o polizza fideiussoria bancaria o assicurativa) pari al 20% del montepremi ed inviare tale documento al Ministero, unitamente al modello 0P1.

Nelle operazioni a premio la cauzione non è dovuta se il premio viene corrisposto all´atto dell´acquisto del prodotto o del servizio oggetto della promozione.


Concorsi a premio

I concorsi a premio sono manifestazioni nelle quali l'attribuzione dei premi dipende dalla sorte, dall'abilità o dalla capacità del concorrente, senza l´obbligo di acquisto di un prodotto o servizio.
Per indire concorsi a premio occorre inviare al Ministero dello Sviluppo Economico, almeno 15 giorni prima dell'avvio della manifestazione, l'apposito modulo, il regolamento della manifestazione e la prova del versamento di una cauzione a favore dello stesso Ministero pari al valore netto dei premi messi in palio.

Ogni fase di individuazione dei vincitori dovrà essere effettuata alla presenza di un notaio o di funzionario della Camera di commercio.

La richiesta del funzionario della Camera di commercio dovrà pervenire almeno 10 giorni prima, con i documenti e il versamento della tariffa camerale indicati nel fac-simile di modello da riportare su carta intestata. La Camera di commercio potrà rifiutare il proprio intervento nel caso di regolamenti non conformi ai principi della fede pubblica e, per motivi organizzativi, nel caso di richiesta funzionario ravvicinata all'evento o di un numero eccessivo di richieste.

Per l'invio delle comunicazioni al suddetto Ministero, è attivo il servizio di "Prema on-line", accessibile dal sito www.impresa.gov.it.

"Prema on-line" è l'unico canale per trasmettere la documentazione al Ministero dello Sviluppo Economico.

Sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico sono disponibili la normativa, le faq, i facsimili di fideiussione, i modelli di comunicazione e le relative istruzioni.

Le tariffe camerali

Le tariffe per avvalersi del responsabile della tutela del consumatore e della fede pubblica o di un funzionario delegato della CCIAA di Vibo Valentia sono i seguenti:

Tariffe concorsi a premi

(Del. Giunta Camerale n. 29 del 14/03/03)

Entro le h. 18.00 del giorno lavorativo

€ 330,00 + IVA

Dopo le h. 18.00 del giorno lavorativo

€ 429,00 + IVA

Festivi e non lavorativi

€ 495,00 + IVA


Riferimenti

  • Dott.ssa Ornella Ortona

    Responsabile Servizio Regolazione del Mercato

    Tel.:     0963 294611

    Fax:     0963 294631

    E-mail: ornella.ortona@vv.camcom.it

  

Modulistica

 

 

 

Impresa Italia


Portale MEPA

Banner MEPA

Accorpamento Camere di Commercio Catanzaro - Crotone - Vibo Valentia

 Nuovo Banner Accorpamento

Qualità e qualificazione delle filiere del Made in Italy

Banner QeQFiliere 

Certificazione Elettronica: Codice univoco Ufficio

Banner CUU

Certificati e Visure in Inglese

Banner CeV in Inglese

Piattaforma per la certificazione dei crediti

Banner Certificazione Crediti

Nuovo portale informativo per la fatturazione elettronica

Banner fattura elettronica

nuova visura registro imprese e "QRCode"

Visura 2.0

conciliazione

Banner X Settimana della Conciliazione

registroimprese.it

Banner_ri_220x200d

servizio di verifica autocertificazioni per le pubbliche amministrazioni

Stop ai certificati - Art. 15 Legge 183/2011

stop ai certificati

gestirete, archivierete, incontrerete

gestirete

Cookie

Banner Cookie

 

Powered by Plone CMS, the Open Source Content Management System

This site conforms to the following standards: