You are here: Home news 29.03.2022 - Comunicazione di avvio del procedimento di inibizione attività per assenza degli adempimenti di cui alla revisione dinamica dell'ex Ruolo Agenti e Rappresentanti di Commercio.
Navigation
Lìmen Museo d'Arte Vibo Valentia - Premio Internazionale Lìmen Arte

Banner Museo Limen

PID – Punto Impresa Digitale
 


rivista

Copertina_1_2013

VibovagandoeVibogustando: Il Portale del Turismo in provincia di Vibo Valentia

logo vibovagando bianco

Dieta Mediterranea di Riferimento

Dieta Mediterranea di Riferimento

Amministrazione Trasparente

Amministrazione Trasparente

Contratti di Rete: Portale informativo

Contratti di rete new

diritto annuale: da oggi calcoli e paghi online

Banner diritto annuale

Filo: il portale per la formazione, l'imprenditorialità, il lavoro e l'orientamento

Banner filo

consulta il sito lei infocamere

Banner LEI ITALY

a.s.po. vibo valentia - azienda speciale per il porto di vibo valentia

Banner ASPO + FOTO

 
Document Actions

29.03.2022 - Comunicazione di avvio del procedimento di inibizione attività per assenza degli adempimenti di cui alla revisione dinamica dell'ex Ruolo Agenti e Rappresentanti di Commercio.

La verifica del possesso dei requisiti riguarderà tutte le imprese (Ditte Individuali e Società), iscritte al Registro delle Imprese di Vibo Valentia con attività dichiarata da almeno 5 anni, le Persone fisiche iscritte al solo REA e i soggetti che, in qualità di preposto, esercitano l'attività di agente e/o rappresentante di commercio.

IL CONSERVATORE DEL REGISTRO IMPRESE


VISTO il D.M del 26.10.2011 che, pur avendo soppresso i ruoli degli agenti di affari in mediazione, degli agenti di commercio, dei mediatori marittimi e dell’elenco degli spedizionieri, ha mantenuto in capo agli Uffici del Registro delle Imprese il potere/dovere di verificare la permanenza dei requisiti morali e professionali durante lo svolgimento delle attività di cui ai ruoli menzionati, specificando che tale controllo non dovesse avere più una natura "statica", correlata alla mera iscrizione nel ruolo, bensì "dinamica", da effettuarsi sulle posizioni attive iscritte nel Registro;

CONSIDERATO che l’Ufficio del Registro delle Imprese ha già provveduto, con avviso pubblicato sul sito istituzionale in data 19.10.2021, all’avvio del procedimento di verifica periodica della permanenza dei requisiti previsti dalla Legge n. 204 del 03.05.1985 e s.m.i. per lo svolgimento dell’attività di agente e/o rappresentante di commercio ai sensi dell’art. 6 del D.M. del 26.10.2011 e che, alla data odierna, le imprese di cui agli elenchi di seguito riportati non hanno provveduto ad adempiere all’obbligo stabilito dall’art. 7 del citato decreto;

VISTI:
  • l’art. 8 della L. n 241/1990 e s.m.i. che recita che “Qualora per il numero dei destinatari la comunicazione personale non sia possibile o risulti particolarmente gravosa, l’amministrazione provvede a rendere noti gli elementi di cui al comma 2 mediante forme di pubblicità idonee di volta in volta stabilite dall’amministrazione medesima”;
  • il D.Lgs. 07.03.2005, n. 82 e s.m.i.  (“Codice dell’Amministrazione Digitale”) che, agli artt. 5-bis, commi 1, 6 e 48, sancisce che le amministrazioni pubbliche adottano e comunicano atti e provvedimenti amministrativi nei confronti delle imprese esclusivamente utilizzando le tecnologie dell’informazione;  
  • l’art. 32, comma 1, della L. n. 69/2009  che prevede espressamente che la pubblicazione di atti e provvedimenti amministrativi avente effetto di pubblicità legale si intende assolta con la pubblicazione sui siti informatici delle amministrazioni obbligate a far data dal 01.01.2010;       

RICHIAMATA la Determinazione n. 53 del 28.03.2022 con cui, anche in considerazione delle difficoltà connesse al periodo di emergenza sanitaria da Covid-19, è stato disposto di rinnovare i termini di decorrenza dell’avvio del suddetto procedimento dalla pubblicazione all’albo camerale e sul sito istituzionale dell’Ente camerale, del presente avviso che viene notificato, altresì, a mezzo PEC agli interessati in possesso di un valido indirizzo di posta elettronica certificata;

PROVVEDE

pertanto, ai sensi dell’art. 8, comma 3, della Legge 241/1990, all’avvio del procedimento finalizzato alla verifica dinamica della permanenza dei requisiti dei soggetti interessati mediante pubblicazione del presente avviso all’albo camerale (sezione "Altri atti") e sul sito istituzionale dell’Ente camerale, oltre che a mezzo PEC a ciascuna impresa interessata in possesso di un valido indirizzo di posta elettronica certificata.

Ai fini di una maggiore diffusione della comunicazione, apposita informativa, sarà trasmessa agli Ordini dei Dottori Commercialisti e dei Consulenti del lavoro della provincia di Vibo Valentia con preghiera diffusione a tutti gli iscritti.

AVVERTE CHE

i soggetti interessati alla conferma dei requisiti dovranno trasmettere al Registro delle Imprese,  entro e non oltre il 30 aprile 2022, una pratica telematica di Comunicazione Unica con allegati i modelli di autocertificazione dei requisiti già integrati negli applicativi disponibili per la predisposizione della pratica;

Alla pratica telematica di Comunicazione Unica devono essere allegati, in formato PDF/A:

    • Modello Verifica Dinamica Requisiti – Agenti e Rappresentanti di commercio (integrato negli applicativi): Modello di autocertificazione dei requisiti che deve essere compilato e sottoscritto dal titolare per le imprese individuali, da tutti i legali rappresentanti per le imprese societarie e da tutti i preposti;
    • Modello Verifica Dinamica Requisiti – Intercalare Requisito Antimafia (integrato negli applicativi): Modello di autocertificazione dei requisiti antimafia che deve essere compilato e sottoscritto esclusivamente dai soggetti tenuti a tale autocertificazione ai sensi dell’art. 85 D.lgs. 159/2011 e s.m.i..

    L’omessa presentazione, nei termini concessi, di quanto richiesto ai fini della verifica dinamica in oggetto da parte di ciascuna impresa interessata, comporterà la verifica negativa della permanenza dei requisiti per il legittimo esercizio dell’attività e, di conseguenza, l’adozione del provvedimento di inibizione alla continuazione dell’attività e di contestuale iscrizione della cessazione dell’attività nel RI/REA, come previsto dall’art. 6, commi 2 e 3, del D.M. 26.10.2011 e, ricorrendone i presupposti, l’adozione di procedimenti disciplinari o l’accertamento di violazioni amministrative.

    Vibo Valentia, 29.03.2022

    IL CONSERVATORE DEL REGISTRO IMPRESE

    Avv. Bruno Calvetta

           

    Domicilio digitale: sei in regola? Verifica qui.

    Banner Verifica DOmicilio Digitale

    Servizio on line viviFir - Vidimazione Formulari Identificazione Rifiuti

    banner vivifir

    Progetto "O.K. Open Knowledge"

    Logo Open Knowledge

    Emergenza Covid-19

    Banner Solo per Appuntamento

    Webinar gratuiti per il Deposito dei Bilanci

    Banner Campagna Bilanci 2021 Webinar DIRE

    EMERGENZA COVID-19

    Banner COVID 19 2

    Firma digitale: richiedila online

    Banner remotizzazione 220x220

    Impresa Italia


    Portale MEPA

    Banner MEPA

    Accorpamento Camere di Commercio Catanzaro - Crotone - Vibo Valentia

     Nuovo Banner Accorpamento

    Qualità e qualificazione delle filiere del Made in Italy

    Banner QeQFiliere 

    Certificazione Elettronica: Codice univoco Ufficio

    Banner CUU

    Certificati e Visure in Inglese

    Banner CeV in Inglese

    Piattaforma per la certificazione dei crediti

    Banner Certificazione Crediti

    nuova visura registro imprese e "QRCode"

    Visura 2.0

    Nuovo portale informativo per la fatturazione elettronica

    Banner fattura elettronica

    conciliazione

    Banner X Settimana della Conciliazione

    registroimprese.it

    Banner_ri_220x200d

    servizio di verifica autocertificazioni per le pubbliche amministrazioni

    Stop ai certificati - Art. 15 Legge 183/2011

    stop ai certificati

    gestirete, archivierete, incontrerete

    gestirete

     

    Powered by Plone CMS, the Open Source Content Management System

    This site conforms to the following standards: