You are here: Home news 21.06.2018 - Avvio del procedimento di cancellazione d'ufficio degli indirizzi PEC irregolari
Navigation
Lìmen Museo d'Arte Vibo Valentia - Premio Internazionale Lìmen Arte

Banner Museo Limen

rivista

Copertina_1_2013

VibovagandoeVibogustando: Il Portale del Turismo in provincia di Vibo Valentia

logo vibovagando bianco

Dieta Mediterranea di Riferimento

Dieta Mediterranea di Riferimento

Amministrazione Trasparente

Amministrazione Trasparente

Contratti di Rete: Portale informativo

Contratti di rete new

diritto annuale: da oggi calcoli e paghi online

Banner diritto annuale

Filo: il portale per la formazione, l'imprenditorialità, il lavoro e l'orientamento

Banner filo

LEI Italy - Legal Entity identifier

Banner LEI ITALY

a.s.po. vibo valentia - azienda speciale per il porto di vibo valentia

Banner ASPO + FOTO

 
Document Actions

21.06.2018 - Avvio del procedimento di cancellazione d'ufficio degli indirizzi PEC irregolari

L’Ufficio Registro Imprese della Camera di Commercio di Vibo Valentia, in ossequio alla normativa vigente in materia di Posta Elettronica Certificata (D.L. 185/2008 convertito in Legge n. 2/2009 – D.L. 179/2012 convertito in Legge n. 221/2012 - D. Lgs. 82/2005, Codice dell’Amministrazione Digitale - Direttiva MiSE/Ministero della Giustizia del 27 aprile 2015) ha avviato il procedimento di cancellazione d’Ufficio degli indirizzi PEC “irregolari” (non validi – revocati – multipli) di società e imprese individuali.

L’iscrizione ed il mantenimento nel Registro Imprese di una casella valida di PEC è iscrizione obbligatoria espressamente prevista dalla legge, per imprese individuali e società.

Le caselle di posta elettronica non attive, revocate o comunque non rispondenti ai requisiti prescritti, se non cancellate autonomamente dall’impresa, che ha l’obbligo di sostituirle con indirizzi “validi”, devono essere cancellate d’ufficio, a norma degli artt. 2190 c.c. (per l’iscrizione obbligatoria della cancellazione dell’indirizzo di PEC “irregolare” non richiesta dalla parte) ovvero 2191 c.c. (per la cancellazione d’ufficio dell’iscrizione dell’indirizzo di PEC avvenuta senza le condizioni di legge).

resteranno pubblicati, per 30 giorni, all'Albo Camerale (link disponibile anche nell'home page del sito istituzionale www.vv.camcom.ite nella sezione Registro Imprese del medesimo sito.

Tale pubblicazione costituisce comunicazione di avvio del procedimento agli interessati a norma dell'art. 8, comma 3, della Legge n. 241/1990.

Nel corso dei 30 giorni di pubblicazione, le imprese individuali e societarie ricomprese nell'elenco sono invitate a comunicare il nuovo indirizzo di posta elettronica certificata.

Decorso inutilmente il termine l’Ufficio trasmetterà al Giudice del Registro Imprese, la proposta di cancellazione degli indirizzi PEC irregolari.


Responsabile del procedimento:

  • Sig. Vincenzo Coniglio

    Email: vincenzo.coniglio@vv.camcom.it

    Tel.: 0963 294606

Per informazioni o delucidazioni sarà possibile rivolgersi a:

  • Sig. Vincenzo Coniglio

    Email: vincenzo.coniglio@vv.camcom.it

    Tel.: 0963 294606

Spending review - avviso chiusura uffici

Banner Chiusura Uffici


Impresa Italia


Portale MEPA

Banner MEPA

Accorpamento Camere di Commercio Catanzaro - Crotone - Vibo Valentia

 Nuovo Banner Accorpamento

Qualità e qualificazione delle filiere del Made in Italy

Banner QeQFiliere 

Certificazione Elettronica: Codice univoco Ufficio

Banner CUU

Certificati e Visure in Inglese

Banner CeV in Inglese

Piattaforma per la certificazione dei crediti

Banner Certificazione Crediti

Nuovo portale informativo per la fatturazione elettronica

Banner fattura elettronica

nuova visura registro imprese e "QRCode"

Visura 2.0

conciliazione

Banner X Settimana della Conciliazione

registroimprese.it

Banner_ri_220x200d

servizio di verifica autocertificazioni per le pubbliche amministrazioni

Stop ai certificati - Art. 15 Legge 183/2011

stop ai certificati

gestirete, archivierete, incontrerete

gestirete

Cookie

Banner Cookie

 

Powered by Plone CMS, the Open Source Content Management System

This site conforms to the following standards: