You are here: Home news 22.03.2022 -MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’ACCESSO A SERVIZI GRATUITI DI ASSISTENZA ECONOMICA-FINANZIARIAPER PREVENIRE LA CRISI DI IMPRESA
Navigation
Lìmen Museo d'Arte Vibo Valentia - Premio Internazionale Lìmen Arte

Banner Museo Limen

PID – Punto Impresa Digitale
 


rivista

Copertina_1_2013

VibovagandoeVibogustando: Il Portale del Turismo in provincia di Vibo Valentia

logo vibovagando bianco

Dieta Mediterranea di Riferimento

Dieta Mediterranea di Riferimento

Amministrazione Trasparente

Amministrazione Trasparente

Contratti di Rete: Portale informativo

Contratti di rete new

diritto annuale: da oggi calcoli e paghi online

Banner diritto annuale

Filo: il portale per la formazione, l'imprenditorialità, il lavoro e l'orientamento

Banner filo

consulta il sito lei infocamere

Banner LEI ITALY

a.s.po. vibo valentia - azienda speciale per il porto di vibo valentia

Banner ASPO + FOTO

 
Document Actions

22.03.2022 -MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’ACCESSO A SERVIZI GRATUITI DI ASSISTENZA ECONOMICA-FINANZIARIAPER PREVENIRE LA CRISI DI IMPRESA

Nell’ambito del progetto “Prevenzione della crisi d’impresa e supporto finanziario” la Camera di Commercio di Vibo Valentia, al fine di favorire in un’ottica di sistema, la prevenzione, la valutazione, l’anticipazione e la gestione di eventuali situazioni di crisi, intende selezionare fino ad un massimo di n. 45 imprese con sede e/o unità locali nella provincia di Vibo Valentia a cui fornire, gratuitamente, servizi ed una adeguata consulenza da parte di tecnici/specialisti opportunamente individuati dalla CCIAA di Vibo Valentia tra esperti con competenze in materie economico-giuridiche e finanziarie.

La prevenzione, la valutazione, l’anticipazione e la gestione di eventuali situazioni di crisi assume, infatti, nell’attuale congiuntura, una valenza fondamentale per molteplici ragioni, legate sia a fatti contingenti,

quale ad esempio l’uscita dalla fase attuale di emergenza legata al COVID-19, sia alla necessità di acquisire

una cultura della prevenzione delle crisi. Risulta quindi necessario fornire alle PMI, specialmente quelle di dimensioni minori, strumenti e conoscenze necessarie a monitorare e consolidare il proprio equilibrio economico-finanziario e organizzativo, nonché a favorirne i rapporti con istituti di credito ed operatori di finanza complementare. Elementi, questi, che appaiono opportuni anche alla luce della entrata in vigore della legge 21 ottobre 2021, n. 147 di conversione del D.L. 24 agosto 2021, n.118 che prevede la necessità, da parte delle imprese, di monitorare il proprio stato di salute economico-finanziario e di attivarsi di conseguenza attraverso gli strumenti messi a disposizione dal sistema camerale. Per questi motivi, si intende favorire e promuovere il consolidamento di un rapporto diretto tra le Camere di commercio e le imprese rispetto a questi temi, attraverso l’attivazione di servizi per il sostegno della finanza aziendale e per la prevenzione e gestione delle crisi d’impresa. L’iniziativa, in particolare, si compone di due direttrici fondamentali:

- La messa a disposizione di strumenti digitali per la prevenzione del rischio e la valutazione economico-finanziaria e organizzativa delle imprese.

- un’attività di indirizzo strategico, affiancamento, coaching e formazione dedicata agli imprenditori.

Tali attività saranno messe a disposizione dalla CCIAA di Vibo Valentia gratuitamente.

Possono presentare la candidatura le seguenti categorie di imprese:

1)      imprese individuali o società iscritte al Registro delle Imprese della CCIAA di Vibo Valentia operanti in tutti i settori ed  in regola con il pagamento del diritto annuale e con il DURC.

2)      non siano in stato di fallimento, liquidazione (anche volontaria), amministrazione controllata, concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa vigente;

3)      abbiano legali rappresentanti, amministratori (con o senza poteri di rappresentanza) e soci per i quali non sussistano cause di divieto, di decadenza, di sospensione previste dall’art. 67 del D.lgs. 6 settembre 2011, n.159 (Codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, nonché nuove disposizioni in materia di documentazione antimafia). I soggetti sottoposti alla verifica antimafia sono quelli indicati nell’art. 85 del D.lgs. 6 settembre 2011, n.159;

Verranno messe adisposizione delle imprese selezionate i seguenti servizi gratuiti:

  • STRUMENTI DI AUTOVALUTAZIONE ECONOMICO-FINANZIARIA;
  • VALUTAZIONE DELL’IMPRESA PER IL FONDO DI GARANZIA PER LE PMI (MCC) E L’ANALISI DELLA CENTRALE RISCHI;
  • WEBINAR FORMTIVI ED INFORMATIVI;
  • CONSULENZA PERSONALIZZATA CON PROFESSIONISTI QUALIFICATI

Modalità di presentazione della MANIFESTAZIONE D’INTERESSE

La manifestazione d’interesse deve essere trasmessa esclusivamente per PEC, con firma del titolare o Legale rappresentante dell’impresa, all’indirizzo cciaa@vv.camcom.legalmail.it  utilizzando il fac-simile di scheda allegato  (Allegato 1) e  indicando in oggetto “Manifestazione d’interesse per selezione imprese crisi di impresa”  entro e non oltre il 7 aprile 2022.

Le domande pervenute avranno la priorità nella graduatoria del bando che verrà emanato ai fini dell’ammissione definitiva all’erogazione gratuita dei servizi reali, in base all’ordine cronologico di arrivo.

E’ ammessa la presentazione di una sola domanda per impresa  . In caso di successivi invii da parte di una

Per maggiori informazioni scrivere a regolazione.mercato@vv.camcom.it

Allegato 1- Scheda di partecipazione

INFORMATIVA AI SENSI DEGLI ARTICOLI 13 E 14 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679 (GDPR). 1.Ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dagli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento e del Consiglio Europeo relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati (di seguito GDPR), la Camera di Commercio Industria ed Artigianato di Vibo Valentia (di seguito anche “CCIAA”) intende informarLa sulle modalità del trattamento dei dati personali acquisiti nell’ambito della Sua partecipazione all’iniziativa di cui al presente Bando. 2.Finalità del trattamento e base giuridica: i dati conferiti saranno trattati esclusivamente per le finalità e sulla base dei presupposti giuridici per il trattamento (adempimento di un obbligo legale al quale è soggetto il Titolare, ex art. 6, par. 1, lett. c del GDPR) di cui all’art. 1 del presente Avviso. Tali finalità comprendono: a) le fasi di istruttoria, amministrativa e di merito, delle domande di partecipazione, comprese le verifiche sulle dichiarazioni rese e l’acquisizione delle verifiche sulle dichiarazioni rese e per la relativa liquidazione del contributo; b) la comunicazione di tali informazioni alle banche dati dei contributi pubblici previste dall’ordinamento giuridico e alla pubblicità sulla rete internet ai sensi del D.lgs. 14 marzo 2013, n. 33, c) la registrazione nelle banche dati CRM della Camera di Commercio per comunicazioni informative oggetto del presente Bando, nell’ambito delle sue attività istituzionali, escluso uso terzi e scopi commerciali (CRM istituzionale specifico) 1. Con la sottoscrizione della domanda di partecipazione, il beneficiario garantisce di aver reso disponibile la presente informativa a tutte le persone fisiche (appartenenti alla propria organizzazione ovvero esterni ad essa) i cui dati saranno forniti alla Camera di commercio per le finalità precedentemente indicate. 3.Obbligatorietà del conferimento dei dati per trattamento lettera a) b) e c) punto 2 : il conferimento dei dati personali da parte del richiedente costituisce presupposto indispensabile per lo svolgimento delle attività previste dalla Camera con particolare riferimento alla presentazione della domanda di partecipazione ed alla corretta gestione amministrativa e della corrispondenza nonché per finalità strettamente connesse all’adempimento degli obblighi di legge, contabili e fiscali (lettere a) b) e c) del punto 2). Il loro mancato conferimento comporta l’impossibilità di ottenere quanto richiesto o la concessione del contributo richiesto. 4.Facoltà di conferire i dati anche per per trattamento lettera d) punto 2 CRM generale istituzionale : il conferimento dei dati personali da parte del richiedente verrà utilizzato anche per lo svolgimento delle attività di comunicazione informative e promozionali della Camera tramite telefono, sms, email, social ed altri eventuali mezzi di comunicazione al fine di poter informare e coinvolgere l’impresa nelle iniziative istituzionali della Camera di Commercio attraverso inserimento e trattamento dei dati negli applicativi CRM gestiti dalla Camera. Il consenso all’utilizzo dei dati personali acquisiti tramite questo bando è facoltativo e, quindi, il loro mancato conferimento NON comporta l’impossibilità di ottenere quanto richiesto o la concessione del contributo richiesto. Soggetti autorizzati al trattamento, modalità del trattamento, comunicazione e diffusione: i dati acquisiti saranno trattati, oltre che da soggetti appositamente autorizzati dalla Camera di commercio anche da Società del Sistema camerale appositamente incaricate e nominate Responsabili esterni del trattamento ai sensi dell’art. 28 del GDPR. I dati saranno raccolti, utilizzati e trattati con modalità manuali, informatiche e telematiche secondo principi di correttezza e liceità ed adottando specifiche misure di sicurezza per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati. Alcuni dati potranno essere comunicati ad Enti Pubblici ed Autorità di controllo in sede di verifica delle dichiarazioni rese, e sottoposti a diffusione mediante pubblicazione sul sito camerale in adempimento degli obblighi di trasparenza ai sensi del D.lgs. 14 marzo 2013, n. 33. Resta fermo l’obbligo della CCIAA di comunicare i dati all’Autorità Giudiziaria, ogni qual volta venga inoltrata specifica richiesta al riguardo. 2. Periodo di conservazione: i dati acquisiti ai fini della partecipazione al presente Bando saranno conservati per 5 anni + 1 in attesa di distruzione periodica a far data dall’avvenuta corresponsione finale del contributo. Sono fatti salvi gli ulteriori obblighi di conservazione documentale previsti dalla legge. Per le finalità di cui al punto 2) lettera d) CRM istituzionale generale i dati saranno conservati per 2 anni dalla partecipazione al Bando. 3. Diritti degli interessati: ai sensi degli art. 13, comma 2, lettere (b) e (d) e 14, comma 2, lettere (d) e (e), nonché degli artt. 15, 16, 17, 18, e 21 del GDPR, i soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di: - chiedere al Titolare del trattamento l'accesso ai dati personali, la rettifica, l’integrazione, la cancellazione degli stessi (ove compatibile con gli obblighi di conservazione), la limitazione del trattamento dei dati che la riguardano o di opporsi al trattamento degli stessi qualora ricorrano i presupposti previsti dal GDPR; - esercitare i diritti di cui alla lettera a) mediante la casella di posta elettronica certifica cciaa@vv.legalmail.camcom.it con idonea comunicazione; - proporre un reclamo al Garante per la protezione dei dati personali, ex art. 77 del GDPR, seguendo le procedure e le indicazioni pubblicate sul sito web ufficiale dell’Autorità: www.garanteprivacy.it. 4. Titolare, Responsabile della Protezione dei Dati e relativi dati di contatto: il titolare del trattamento dei dati è la CCIAA di Vibo Valentia con sede in Piazza San Leoluca, Complesso Valentianum, PEC cciaa@vv.legalmail.camcom.it Il Responsabile della protezione dei dati, designato ai sensi dell'art. 37 del GDPR, è contattabile per qualunque informazione sull’esercizio dei diritti sulle modalità del trattamento all'indirizzo: rpd-privacy@vv.camcom.it Con la sottoscrizione della presente dichiarazione si autorizza espressamente il trattamento dei propri dati personali nel rispetto di quanto disposto dal Regolamento UE 2016/679 e dal d.lgs. 196/2003.

Domicilio digitale: sei in regola? Verifica qui.

Banner Verifica DOmicilio Digitale

Servizio on line viviFir - Vidimazione Formulari Identificazione Rifiuti

banner vivifir

Progetto "O.K. Open Knowledge"

Logo Open Knowledge

Emergenza Covid-19

Banner Solo per Appuntamento

Webinar gratuiti per il Deposito dei Bilanci

Banner Campagna Bilanci 2021 Webinar DIRE

EMERGENZA COVID-19

Banner COVID 19 2

Firma digitale: richiedila online

Banner remotizzazione 220x220

Impresa Italia


Portale MEPA

Banner MEPA

Accorpamento Camere di Commercio Catanzaro - Crotone - Vibo Valentia

 Nuovo Banner Accorpamento

Qualità e qualificazione delle filiere del Made in Italy

Banner QeQFiliere 

Certificazione Elettronica: Codice univoco Ufficio

Banner CUU

Certificati e Visure in Inglese

Banner CeV in Inglese

Piattaforma per la certificazione dei crediti

Banner Certificazione Crediti

nuova visura registro imprese e "QRCode"

Visura 2.0

Nuovo portale informativo per la fatturazione elettronica

Banner fattura elettronica

conciliazione

Banner X Settimana della Conciliazione

registroimprese.it

Banner_ri_220x200d

servizio di verifica autocertificazioni per le pubbliche amministrazioni

Stop ai certificati - Art. 15 Legge 183/2011

stop ai certificati

gestirete, archivierete, incontrerete

gestirete

 

Powered by Plone CMS, the Open Source Content Management System

This site conforms to the following standards: